UmbriaEnsemble — Concerti in Svizzera

UmbriaEnsemble — Concerti in Svizzera

24/27 Settembre 2018, Dornach –  Basel, Mammern

 

De Rerum Natura

 

                                    Con un inno a Venere, identificata con la primavera, la fecondità e la piena bellezza del principio che regola la vita, si apre il “De Rerum Natura”, il poema di Lucrezio che, dal primo secolo avanti Cristo – epoca in cui si colloca la vita e l’opera del poeta latino – è giunto fino a noi, tra storia e leggenda, restituendo inalterata la forza poetica, la lucidità filosofica ed il fascino estetico che lo caratterizzano. La Natura come principio di tutte le cose, divinità laica che è culla di vita ed esige conoscenza e rispetto , pena la perdita di dignità e la sopravvivenza stessa dell’essere umano.

                                    Dall’identificazione tra Natura e bellezza, sua conoscenza e qualità dell’esistere, prende spunto “De Rerum Natura”, il progetto che UmbriaEnsemble porterà dal 24 al 27 Settembre 2018 con alcuni Concerti in Svizzera, dove è da sempre particolarmente spiccata una cultura sensibile al tema naturalistico.

                                Una coproduzione italo-svizzera tra gli artisti di UmbriaEnsemble (Luca Ranieri – viola; M. Cecilia Berioli – violoncello; Ketty Teriaca – pianoforte), e la flautista Myriam Hidber-Dickinson con la voce recitante di Roswita Schilling, entrambe svizzere, con opere che attraversano tre secoli di storia della Musica, dal Barocco ai giorni nostri, per riflettere, oltre le parole, nella dimensione dell’ascolto musicale, sui diversi aspetti della Natura e della sua influenza sulla vita dell’uomo: dai paesaggi, eterna fonte di ispirazione artistica, al tema della fuga dal mondo e della Natura come rifugio; dal tema bucolico – sebbene visitato nel suo aspetto meno arcadico e più umanamente dolente – al gusto romantico per i Notturni.

                                    Negli straordinari scenari naturali e monumentali dell’antico Chiostro del Monastero cappuccino nel borgo di Dornach, alle porte di Basilea, sede tra l’altro del Goetheanum, il Teatro antroposofico progettato da Rudolf Steiner, e nel castello di Mammern, sul Lago di Costanza, UmbriaEnsemble sarà impegnata in tre Concerti pensati per comunicare al pubblico la poesia della Natura, ma, allo stesso tempo, alcune delle infinite sfaccettature che la caratterizzano, per invitare ad una attenzione e sensibilità importanti e mai sufficienti. Un suggestivo itinerario che parte da Corelli, von Weber, Gluck, attraverso Bruch e Mahler, per arrivare fino ad Elgar, la cui op.70, “Sospiri” debutta qui nella versione originale che ne ha dato il compositore canadese Brent Straughan, a testimoniare la globalità di un tema la cui urgente attualità non conosce confini.

 

www.umbriaensemble.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Solisti di chiara fama e cameristi di alto spessore artistico che possono vantare esperienze e riconoscimenti considerevoli in ambiti linguistici classici ed innovativi.
    UmbriaEnsemble si presenta come un ensemble di alta qualità artistica e costante ricerca musicale.

    TELEFONO

    +39 075 35211

    WHATSAPP

    +39 346 722 0640

    EMAIL

    info@umbriaensemble.it

    PEC

    info@pec.umbriaensemble.it

    Newsletter