UmbriaEnsemble – Assemblea Legislativa dell’Umbria

UmbriaEnsemble – Assemblea Legislativa dell’Umbria

Venerdì 30 Novembre, ore 17:30  –  Sala Brugnoli, Palazzo Cesaroni, Perugia

 

L’Umbria della Grande Guerra

 

 

Inizia con un intenso omaggio alle celebrazioni per la chiusura del Centenario della Grande Guerra, il ricchissimo calendario concertistico di UmbriaEnsemble per questo ultimo scorcio del 2018.

Venerdì 30 Novembre, con inizio dalle ore 17:30 nella Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni – i cui preziosi cicli di affreschi in puro stile Liberty sono tornati a rifulgere dopo un lungo e sapiente lavoro di restauro – UmbriaEnsemble insieme con l’ISUC (Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea), sarà protagonista di “L’ Umbria della Grande Guerra”, spettacolo-evento organizzato dall’Assemblea Legislativa della Regione Umbria e che si inserisce nel ciclo di celebrazioni che a livello globale quest’anno ricordano i cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale.

Parole, immagini, documenti e, soprattutto, Musica – con pagine scritte durante la prigionia ovvero composte dai più importanti compositori dell’epoca, profondamente toccati dagli eventi, sebbene non fisicamente al fronte – per raccontare l’ “inutile strage” che , per la prima volta nella storia dell’uomo, superò ogni confine geografico con un’ondata di violenza e lutti che si propagò in tutto il mondo. Raccontare, dunque, con e anche oltre le parole, affinché quello che è stato non si ripeta mai più.

Membro del “Centro studi Musica e Grande Guerra – Struttura di missione per la Commemorazione del Centenario della Prima guerra mondiale”, UmbriaEnsemble nella sua formazione di Quartetto d’ Archi (Angelo Cicillini e Cecilia Rossi, Violini; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello) farà seguito ai saluti istituzionali della Presidente dell’Assemblea Legislativa umbra, dott.ssa Donatella Porzi, aprendo lo spettacolo con “Dammi pace o mio pensiero”, Romanza senza parole scritta nel 1917 da Giovanni Bolzoni che proprio a Perugia fu attivo come Direttore dell’allora Istituto Musicale “F. Morlacchi”, oggi Conservatorio. Dopo l’intervento del Direttore dell’ISUC, Dott. Alberto Sordini, UmbriaEnsemble proseguirà con le famose “Pagine di Guerra” – sempre del 1917 – di Alfredo Casella. Una incursione nei documenti specificamente umbri sulla Grande Guerra, a cura di Valentina Marini , Ricercatrice ISUC, anticiperà lo studio sulle immagini umbre della Grande Guerra a cura di Tommaso Rossi, anch’egli Ricercatore ISUC: a fare da contrappunto a queste ricerche, “Pause del Silenzio” di Gianfrancesco Malipiero, opera profondamente toccante, scritta anch’essa nel 1917, “ durante la guerra, quando era più difficile trovare il silenzio e quando, se si trovava, molto si temeva d’interromperlo sia pure musicalmente”.

Conclude lo spettacolo la lettura – a cura di Valerio Marinelli e sulle note di Mascagni – di una lettera di Enzo Valentini, giovanissimo perugino morto al fronte, non appena diciannovenne, per difendere i propri ideali.

 

www.umbriaensemble.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Solisti di chiara fama e cameristi di alto spessore artistico che possono vantare esperienze e riconoscimenti considerevoli in ambiti linguistici classici ed innovativi.
    UmbriaEnsemble si presenta come un ensemble di alta qualità artistica e costante ricerca musicale.

    TELEFONO

    +39 075 35211

    WHATSAPP

    +39 346 722 0640

    EMAIL

    info@umbriaensemble.it

    PEC

    info@pec.umbriaensemble.it

    Newsletter