UmbriaEnsemble – SHARPER 2021 – Suoni di Boschi e d’Abbazie

UmbriaEnsemble – SHARPER 2021
Venerdì 24 Settembre, ore 21
Chiostro Accademia Belle Arti, Perugia
“ In Divenire ”

UmbriaEnsemble – Suoni di Boschi e d’Abbazie
Domenica 26 Settembre, ore 16
Chiostro Abbazia Sassovivo, Foligno
“ Di padre in figlio ”

 

              Si va per chiostri, in questo fine settimana, con la Musica di UmbriaEnsemble. Il chiostro, che è simbolo per eccellenza di intimità ed introspezione, concentrazione e spiritualità e, insieme, apertura verso una dimensione più alta, slancio verso il cielo. Nessuno spazio, nessuna forma architettonica potrebbe, probabilmente, interpretare ed incarnare meglio la sensibilità e la disposizione di molte anime in questo nostro momento storico.

              Fuggire per ritrovarsi, o forse anche solo finalmente trovarsi, nelle dimensioni che più e meglio guidano lo spirito in questo itinerario: la Cultura e l’Arte. Con la Musica, dunque, UmbriaEnsemble disegna due interessanti appuntamenti della rassegna Suoni di Boschi e d’Abbazie, sostenuta dal MIBAC.

              In occasione della notte europea dei ricercatori SHARPER 2021, venerdì 24 settembre, UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini, violino; Luca Ranieri, viola, M. Cecilia Berioli, violoncello) insieme con la Prof.ssa Laura Farina (cattedra di Anatomia artistica) dell’ABA di Perugia, danno vita allo spettacolo “In Divenire”, un live performance dove l’azione pittorica commenta in tempo reale l’azione musicale, sviluppata sul tema della serata: l’evoluzione umana. Storia e Scienza; Arte e Cultura, Memoria e Progetto, nel piglio creativo e visionario di Laura Farina diventano emozione e consapevolezza. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Obbligo di green pass.

              All’ombra di un chiostro, lo splendido, raffinatissimo chiostro romanico dell’Abbazia di Santa Croce in Sassovivo, domenica 26 settembre, con inizio dalle ore 16, si articola un dialogo tra padre e figlio, tra parole e musica, tra ieri e oggi, nello spettacolo intitolato appunto “Di padre in figlio” che UmbriaEnsemble (Claudio Mansutti, clarinetto, Angelo Cicillini e Cecilia Rossi, violino, Luca Ranieri, viola, M. Cecilia Berioli, violoncello, Domenico Benedetti Valentini, voce narrante) porta in scena grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

             Un incontro che a volte è scontro, sempre confronto. Ieri, lo scambio epistolare tra i Mozart (Wolfgang Amadeus, il figlio; Leopold, il padre) tradiva personalità diverse, ma anche tempi che stavano cambiando, tempi che la Musica di Wolfgang anticipa. Oggi, quando gli scambi sono piuttosto telefonici, il dialogo intergenerazionale – qui messo in scena con le riflessioni del figlio Giacomo Pedini, scrittore e drammaturgo, e le partiture musicali del padre, Carlo, compositore – riserva sorprese sul tema, essenziale ed intramontabile, del tempo come memoria ed eredità.  Sul tema, in definitiva, della nostra identità, tesa tra passato, presente e futuro.

 

umbriaensemble.it
sharper-night.it/evento/concerto-in-divenire
facebook.com/SuoniDiBoschiAbbazie.UmbriaEnsemble

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Solisti di chiara fama e cameristi di alto spessore artistico che possono vantare esperienze e riconoscimenti considerevoli in ambiti linguistici classici ed innovativi.
    UmbriaEnsemble si presenta come un ensemble di alta qualità artistica e costante ricerca musicale.

    TELEFONO

    +39 075 35211

    WHATSAPP

    +39 346 722 0640

    EMAIL

    info@umbriaensemble.it

    PEC

    info@pec.umbriaensemble.it

    Newsletter